Anteprima per Dissidia Final Fantasy

LogoMostrato per la prima volta lo scorso anno, in occasione dello Square Enix Party 2007, sta per arrivare sui display della portatile Sony l'ultimo capitolo della saga Final Fantasy marchiata Square-Enix.

Di che parliamo? Senza dubbio di Dissidia Final Fantasy.

Il gioco si presenta come un beat ‘em up a incontri in cui i personaggi più memorabili dell’intera saga, buoni e cattivi, si scontreranno fra loro in scenari tridimensionali a loro volta tratti dai momenti più simbolici dei vari capitoli della serie stessa.



Per un totale di circa 20 lottatori, Dissidia vedrà nel suo roster, tra i combattenti annunciati personaggi storici della saga quali Gidan Tribal e Kuja (Final Fantasy IX), Tidus e suo padre Jecht (Final Fantasy X), Squall e Artemisia (Final Fantasy VIII ) o Sephiroth (Final Fantasy VII). Come se non bastasse vi è una remota possibilità di avere altri personaggi importanti che potrebbero apparire non per forza in veste di lottatori ma anche come guest-stars in piccoli spezzoni animati.

Il gioco, catalogabile in un nuovo genere chiamato Dramatic Progessive Action , narra la battaglia tra Cosmos (divinità dell’armonia) e Chaos (disordine). In questo epico scontro, i due leader reclutano 10 combattenti ciascuno ovviamente tutti tratti dalla saga Final Fantasy.

I combattimenti saranno strutturati in maniera tale da far apparire inizialmente i due lottatori lateralmente uno di fronte all'altro; successivamente, durante lo scontro, la telecamera si sposterà e con essa anche l'HUD comprendente la barra di energia adattandosi automaticamente ai vari movimenti dei lottatori quali arrampicate, salti etc etc.

screen 1 screen 2 screen 3


Nell'angolo in fondo a sinistra troveremo un menù contestuale che elencherà i possibili attacchi, e dalla parte opposta una descrizione delle azioni e dei bonus. Le opzioni disponibili cambieranno in base a vari fattori, come la distanza dall'avversario o l’arma equipaggiata. Una particolare attenzione va fatta alla possibilità che ogni lottatore ha di accumulare punti energia in una barra denominata Brave. Questi punti saranno accumulabili per mezzo di azioni particolari quali la distruzione dell'ambiente circostante.

Altro bonus particolare è la così detta funzione EX; in ogni livello sarà possibile trovare questo particolare bonus che una volta raccolto permetterà di eseguire una super moves in stile Limit Break di FFVII. Per evitare di perdere di vista i nemici, inoltre, il gioco consentirà al videogamer di effettuare il lock sull’avversario premendo il tasto L, in modo tale da averlo a tiro anche nei momenti più caotici dello scontro.

Mantenendo sempre lo stile RPG, alla fine di ogni match il vincitore guadagnerà dei punti stile da poter utilizzare per aumentare l'esperienza o altre caratteristiche peculiari del combattente, sommando a questo la possibilità di upgradare di armi e accessori sbloccabili durante l'esperienza di gioco.






Il comparto grafico è senza dubbio uno dei migliori per quanto riguarda prodotti videoludici sviluppati per console portatile sony. La ricchezza di dettaglio e di poligoni è gestita in maniera eccelsa dall'engine che cura ogni animazione. Il gioco è disponibile entro il 2008 per tutti i giocatori dai 12 anni in su.

Commenti